1.11.10

Microcamera al galoppo

All'ippodromo di San Rossore il 1 novembre si è svolta l'inaugurazione della 'pista nuova' alla presenza di un folto pubblico che ha riempito la tribuna e gli altri spazi coperti dell'ippodromo ma che non ha disdegnato di essere presente al tondino, nel parterre e in visita agi stand gastronomici. Nina Senicar è stata la nota in più nella giornata, mentre Neil Callan ha dato il tocco di internazionalità in pista nelle tre corse alle quali ha partecipato. Emozionante il momento del taglio del nastro da parte del Sindaco di Pisa Marco Filippeschi, poi la show race dei ragazzi appena "diplomati" alla scuola allievi fantini di San Rossore e, quindi, il momento più atteso: la disputa della prima corsa sulla pista nuova. Il premio Leopoldo II di Lorena era un handicap equilibrato e incerto e sul palo è svettato Trovatore che ha scritto il suo nome, e quelli di di Pinuccio Molteni come proprietario, di Maurizio Guarnieri come allenatore e Marco Monteriso come fantino sulla prima pagina di questo nuovo capitolo della storia ippica pisana e nazionale.  (www.sanrossore.it)

La diretta TV sul canale UNIRE Sat, si è alternata tra Pisa e Milano, ed ha visto per la prima volta in Italia le immagini trasmesse in diretta durante una corsa al galoppo a bordo di un fantino, per la cronaca Umberto Rispoli.
La microcamera è stata montata sul caschetto di protezione e le immagini sono state trasmesse nei momenti di maggior interesse agonistico.
Per la giornata di inaugurazione sono state utilizzate 7 telecamere fisse lungo il percorso, 2 radiocamere a spalla e 1 microcamera-radio 'a bordo'. Ben 6 antenne radio dislocate in tre diverse postazioni si occupavano di captare i segnali e inviarli alla regia video.
Il 1 novembre ha visto impegnate molteplici professionalità che hanno condotto a buon fine la realizzazione tecnica dell'evento.
Le corse sono visibili sul sito www.sanrossore.it

.

Nessun commento: