7.3.17

LAB31

Progetto LAB31
Il progetto si prefigge lo scopo di sviluppare la partecipazione di minori stranieri, comprendendo anche quelli non accompagnati, nella vita culturale e sociale della comunità che li accoglie, con iniziative ludiche e culturali interagendo con la popolazione locale. Lab31 fornisce un modello innovativo di integrazione dei minori stranieri, facendo perno sulla loro partecipazione attiva attraverso il gioco.

Target
Minori stranieri, compreso i minori non accompagnati, di età 6 – 18

Risultati ambiti
Fornire un modello di integrazione e partecipazione attiva di minori stranieri nella comunità che li accoglie, attraverso attività ricreative e culturali. Far sì che i ragazzi stranieri, i bambini siano pienamente consapevoli del loro diritto al gioco, senza qualsiasi discriminazione, come da Art.31 della Convenzione sui Diritti del Bambino. Rendere i giovani stranieri capaci di comunicare con la comunità locale e prenderne parte. Cambiare il comportamento generale nei confronti dei giovani stranieri, iniziando dai giovani stessi. Ridurre l’esclusione.

Laboratori “ludici”
Saranno realizzati 8 laboratori “ludici” pilota (attività ludiche e culturali per minori e locali) in diverse località Europee, Crotone, Liverpool, Murcia-Lorca, Prague, Forest (Bruxelles), Bucharest, Galati, Nicosia.

alfea cinematografica realizzerà all’interno del Progetto LAB31 una videodocumentazione per raccontare lo sviluppo di questi Laboratori ludici.