#IoRestoaCasa

A seguito del DPCM "Io Resto a Casa", per prevenire la diffusione del Coronavirus Covid-19, tra le misure di sicurezza anche lo "Stop" a tutte le manifestazioni sportive.
L'Ippodromo di San Rossore non può che adeguarsi e tutti i convegni di corse sono annullati, compreso il premio "Pisa", l'evento sportivo storicamente inserito nelle tradizioni della città.  E' una delle corse più antiche d'Italia, con un Albo d'Oro di assoluto prestigio nel quale figurano, fra gli altri, Ribot, "il cavallo del secolo" e Archidamia, rimasta l'unica femmina ad avere vinto il Derby dopo il successo nel premio Pisa del 1936.
Dal punto di vista ippico, la Listed Race Premio "Pisa" non è soltanto la maggiore prova del calendario pisano ma la corsa che apriva la stagione classica del galoppo italiano.

Alfea cinematografica, che da anni gestisce le riprese televisive ippiche a San Rossore, nella giornata in cui doveva disputarsi il Premio Pisa pubblica un video-saluto rivolto alla filiera ippica ed agli appassionati.

Per ricominciare insieme "Noi siamo pronti", #IoRestoaCasa.